Cookie utilizzare la notifica

Questo sito utilizza i cookie per fornire un servizio più attento e personalizzato.

L’accesso a questo sito implica l’accettazione dell’utilizzo dei cookie come indicato nella nota informativa allegata. Vi preghiamo pertanto di prenderne visione per ulteriori informazioni sui cookie da noi utilizzati e sulle modalità per eliminarli o bloccarne l'utilizzo.

Cushman & Wakefield advisor di Acquanegra S.p.A. nella locazione a bpost di un last mile a Cusago

Cusago
Clicca per ingrandire

Cushman & Wakefield, leader globale nei servizi immobiliari, dopo aver lanciato la linea di consulenza Last mile and Data center Advisory all’interno del dipartimento di Industrial & Logistics a conferma di una esperienza approfondita e consolidata nel settore, ha completato con successo la negoziazione del contratto di locazione di un asset logistico ubicato in Milano ovest, a Cusago, per conto della proprietà Acquanegra S.p.A.

L’immobile, con una superficie coperta di oltre 6.000 mq e con oltre 30 baie di carico su doppio fronte, ospiterà la sede operativa e gli uffici di bpost, gruppo postale belga assistito nella consulenza legale da Deloitte Legal, che tramite questa operazione approda sul mercato nazionale attraverso la sua controllata Radial. Il tenant, leader nel settore postale e fornitore internazionale di servizi logistici, dal 2017 ha iniziato a porre maggiore attenzione al fiorente mondo dell’e-commerce e conseguenzialmente agli immobili legati all’ultimo miglio. Il suo arrivo in Italia in una posizione così strategica, per location e per caratteristiche dell’asset, lo pone in grado di affrontare un mercato tanto dinamico quanto aggressivo.

Deloitte Legal ha supportato l’operazione grazie ad un team dedicato, composto dal Partner Giorgio Mariani, responsabile del settore Real Estate dello studio, e dall’Associate Manuel Marangoni.

Cushman & Wakefield, con Alessandro Mancini e Marzio Granata, Co-Head della divisione Industrial & Logistics, hanno gestito la trattativa per conto della società locatrice Acquanegra S.p.A. e commentano:

Questa transazione evidenzia come il mercato last mile sia tanto strategico da indurre investitori e sviluppatori a realizzare speculativamente immobili di questa tipologia anche a fronte di una riduzione delle volumetrie locabili, attraendo sul nostro territorio nuovi operatori esteri, disposti ad affrontare canoni più elevati del 10-15% rispetto allo standard del mercato logistico pur di occupare tali posizioni. La location infatti acquisisce ancor più rilevanza se corredata da specifiche in grado di bilanciare anche una riduzione di volumetrie, essenziali al mondo della logistica, a favore di una maggiore efficienza dell’asset”.

Scarica il comunicato