Cookie utilizzare la notifica

Questo sito utilizza i cookie per fornire un servizio più attento e personalizzato.

L’accesso a questo sito implica l’accettazione dell’utilizzo dei cookie come indicato nella nota informativa allegata. Vi preghiamo pertanto di prenderne visione per ulteriori informazioni sui cookie da noi utilizzati e sulle modalità per eliminarli o bloccarne l'utilizzo.

  • Nasce Cushman & Wakefield Graduate Academy

    Nasce Cushman & Wakefield Graduate Academy
    Per saperne di più

  • Cushman & Wakefield dismissione del parco commerciale Fiume Veneto, Pordenone

    Il dipartimento Capital Markets di Cushman & Wakefield ha agito per conto del venditore nella dismissione del parco commerciale Fiume Veneto in provincia di Pordenone.
    Per saperne di più

  • Cushman & Wakefield advisor esclusivo di Aberdeen Asset Management Deutschland AG nella dismissione dell’immobile in viale Giorgio Ribotta, Roma

    Cushman & Wakefield advisor esclusivo di Aberdeen Asset Management Deutschland AG nella dismissione dell’immobile in viale Giorgio Ribotta, Roma

    Per saperne di più

  • European Shopping Center 2016 2017

    La pubblicazione “European Shopping Centre Development Report” presenta una panoramica dei centri commerciali esistenti ed in progetto in Europa. Il rapporto descrive i mercati europei in termini di superficie esistente (mq), densità (GLA/1,000 abitanti) e centri in progetto il cui completamento è previsto nei prossimi 18 mesi. Oltre a comparare i livelli dei canoni e rendimenti prime nei vari paesi europei, la ricerca riporta le principali nuove aperture, i progetti in corso di realizzazione oltre ad un commento sull’attività di investimento nel mercato retail in Europa.
    Per saperne di più

  • Investment Atlas 2016

    “The Atlas Outlook” presenta il panorama del mercato degli investimenti immobiliari a livello globale nel 2015 e, in particolare, le previsioni per il 2016. Il documento analizza i trend attuali e futuri del mercato. I principali settori che sono stati recentemente oggetto d’investimento, i fattori trainanti e naturalmente gli elementi di rischio. In conclusione il report presenta una sintesi della visione di Cushman & Wakefield in relazione alle previsioni per il mercato globale ed i trend regionali, nonché un’indicazione delle aree che possono rappresentare un un’opportunità nell’ambito delle strategie di investimento. 
    Per saperne di più

  • "C Where"... Your space is!

    La divisione Industrial & Logistics di Cushman & Wakefield Italia ha perfezionato “C Where”, un’App interamente dedicata agli operatori del mercato immobiliare industriale, pensata per rispondere in modo semplice ed immediato alle molteplici esigenze dell’utente. 
    Per saperne di più

  • In crescita il volume degli investimenti immobiliari in Italia in linea con il trend europeo

    Il volume degli investimenti immobiliari in Italia nel 2014 è atteso nell’ordine di 5 miliardi di euro, considerando le transazioni sia di singoli immobili che di portafogli, in tutti i settori commerciali (uffici, retail, logistico, alberghiero).
    Per saperne di più

  • CUSHMAN & WAKEFIELD ASSISTE TISHMAN SPEYER NELLA VENDITA DI UN TROPHY ASSET A MILANO

    Cushman & Wakefield ha agito per conto di Tishman Speyer portando a termine con successo la vendita di un “trophy asset” a destinazione uffici situato nel cuore di Milano, tra piazza della Scala e piazza Duomo.

    Per saperne di più

  • Main Street Across The World 2013/2014

    CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU’ COSTOSE A LIVELLO GLOBALE
    Causeway Bay a Hong Kong si conferma la via commerciale più costosa nella 25° edizione della pubblicazione di Cushman & Wakefield più rappresentativa del settore retail.
    - Causeway Bay a Hong Kong si conferma per il secondo anno consecutivo la via commerciale più costosa e supera la soglia dei $3,000  per piede quadro (sq ft), per la prima volta in 25 anni nella storia della pubblicazione.
    - Fifth Avenue a New York e Avenue des Champs-Élysées a Parigi hanno registrato quasi il 40% di incremento dei canoni di locazione e mantengono rispettivamente il secondo e il terzo posto nella classifica.
    - La domanda sostenuta da parte dei brand internazionali del lusso, ha fatto crescere di oltre il 15% i livelli di affitto in New Bond Street a Londra, facendola balzare dal sesto al quarto posto tra le vie commerciali più costose al mondo.
    - I canoni di locazione a livello globale hanno complessivamente registrato un andamento positivo, con un incremento medio per le posizioni primarie del 3,2%.
    - A livello di macroaree geografiche, le Americhe hanno mostrato la crescita più sostenuta, con un incremento del 5,8% dei canoni di locazione per spazi primari.
    Per saperne di più